Rapina aggravata in un bar e tentato furto: queste le accuse con cui i Carabinieri di Artogne hanno denunciato in stato di libertà un 19enne di Costa Volpino.

 

I militari, a conclusione di un’indagine con relative prove, hanno fermato il giovane, censurato, con l’accusa di aver rapinato, il 25 gennaio scorso, un bar del posto. Il 19enne, armato di coltello, avrebbe minacciato la barista al lavoro di consegnargli i soldi in cassa. Non contento, il ragazzo avrebbe tentato il giorno successivo, di scassinare un bancomat della filiale Ubi Banca di Pian Camuno.

Share This