Un incendio molto importante si è sviluppato nel pomeriggio di martedì ad Artogne, in una palazzina in via IV Novembre, nei pressi del municipio. Mobilitate dal Comando provinciale dei Vigili del fuoco le squadre di Darfo, Breno ed Edolo, che hanno dovuto lavorare fino alle 20:00 per domare e bonificare il rogo.

Fortunatamente non si sono registrati feriti, ma una famiglia di cinque persone, madre, padre e tre figli, è rimasta senza casa: tutta la porzione dello stabile su tre piani in cui vivevano è stata dichiarata inagibile.

Le cause sono ancora da accertare ma, stando alle prime ricostruzioni, le fiamme sarebbero scaturite dal camino in lamiera di una stufa a legna, andando successivamente a intaccare circa 70 metri quadrati di tetto, alimentate anche dal vento che ieri soffiava con forza. Per un momento si è temuto che si propagassero anche ai tetti vicini, essendo la zona composta da un agglomerato di case una addossata all’altra.

La famiglia ha dovuto trasferirsi per la notte a casa di parenti, ma il Comune di Artogne sta già cercando di aiutarla a trovare una sistemazione provvisoria in attesa che la loro palazzina torni abitabile.

Share This