Difficile convivenza ad Artogne tra i residenti di Caduti della Resistenza  e i fruitori del parco giochi che fa da angolo con via IV Novembre.

Nelle tarde ore serali e notturne l’area diventa spesso luogo di raduno di giovani che non si risparmiano schiamazzi, urla, litigi, uso inappropriato delle attrezzature. Comportamenti che hanno dato motivo ad alcuni residenti di rivolgersi all’amministrazione comunale affinché prendesse provvedimenti al riguardo.

Mancando un apposito regolamento sull’uso dei parchi pubblici, ne è subito scaturita un’ordinanza del sindaco, che vieta ai maggiori di 14 anni l’utilizzo dei giochi presenti nel parco e nega a chiunque l’accesso dalle ore 23 alle ore 8.

A chi non rispetterà queste regole verranno comminate delle sanzioni amministrative da 25 a 500 euro.

Share This