Gli abitanti di Artogne sul piede di guerra dopo aver scoperto l’aumento della tassa sui rifiuti.

 

Una serie di commenti poco piacevoli verso l’amministrazione sta facendo il giro dei social network: la minoranza de ‘Il Maglio’ ha colto al volo l’occasione per scagliarsi contro la Giunta, ma Barbara Bonicelli, sindaco del paese, ha inviato a tutti una comunicazione, in cui spiega che ‘l’importo delle bollette corrisponde alla copertura dei reali costi fatturati dalla società che svolge il servizio di raccolta e smaltimento, senza nessuna ricarica da parte del Comune’.’Se la produzione di rifiuti continuerà a crescere come sta facendo’, aggiunge, ‘i costi non potranno che aumentare. Altra soluzione non c’è, se non quella di incrementare la differenziata e la riduzione della produzione’.

Share This