In seguito alle dimissioni per motivi personali dal primo di settembre della dottoressa Rosetta Gagliardo, Ats della Montagna ha nominato il nuovo direttore socio sanitario dell’Agenzia di Tutela della Salute che ha sede a Sondrio e della quale fa parte anche la Vallecamonica.

Si tratta di Franco Milani, 57 anni di Somma Lombardo, nominato nelle scorse ore dal direttore generale, Lorella Cecconami.

Già dirigente presso la Direzione Generale Welfare di Regione Lombardia, Struttura “Salute mentale, penitenziaria e interventi socio sanitari”, Milani è stato, nel suo ultimo incarico, dirigente regionale presso la Direzione Generale Infrastrutture, trasporti e mobilità sostenibile.

Laureato in “Economia e Gestione dei Servizi” alla Cattolica, Milani prenderà servizio a partire dal primo di ottobre. “Auguro al nuovo direttore sociosanitario un buon lavoro e un’esperienza ricca di stimoli e opportunità al fine di migliorare sempre di più la pianificazione e l’offerta dei servizi socio sanitari a favore delle nostre comunità” ha detto Cecconami. A completare i vertici di Ats della Montagna ci sono inoltre il direttore sanitario Maria Elena Pirola e il direttore amministrativo Corrado Scolari.

Share This