Aumentano i nuovi casi di contagio in tutta la provincia di Brescia, ed anche in Vallecamonica. Rispetto a ventiquattr’ore prima, quando sul nostro territorio era stato segnalato un solo caso, in Valle sono stati rilevati dall’Ats della Montagna quindici nuovi casi.

Tutti all’interno della popolazione, nessuno dentro le Rsa ed Rsd. Il totale di casi, ad oggi, è quindi di 1.847; da aggiornare anche il numero di guariti, in aumento di 18 unità, per un totale di 1.313, così come, purtroppo, quello dei decessi, ora a 198 (uno in più rispetto a giovedì). Sul Sebino Bresciano, da registrare un nuovo caso ciascuno ad Iseo, Marone e Provaglio d’Iseo.

Come detto, l’aumento dei casi camuni va di pari passo con l’aumento in tutto il Bresciano: nella giornata di venerdì i casi sono saliti di 89 unità, portando così il totale a 14.970; 402, invece, i nuovi casi in tutta la Regione Lombardia. Un aumento che non deve preoccupare, dal momento che coincide con un’impennata del numero di tamponi effettuati nella giornata di venerdì: si è passati, infatti, dai 3.400 di giovedì ai 19.300 di ieri. Importante il fatto che sia calato il rapporto tra casi positivi e tamponi effettuati, ora sceso –a livello regionale- al 2,1%.

Share This