Questo sabato mattina Sarnico si è risvegliata con un mistero. Intorno alle ore 07:10, infatti, Vigili del Fuoco, carabinieri, Polizia Locale e soccorritori si sono recati sulla litoranea del Sebino per un’auto ribaltata. Il mistero nasce dal fatto che a bordo del mezzo non ci fosse nessuno: l’auto è un’Alfa Romeo Stelvio che, secondo i primi accertamenti effettuati, è stata concessa in leasing.

L’assenza di testimoni rende più difficile capire cosa sia accaduto, anche se l’ipotesi più accreditata è quella secondo cui l’auto sarebbe precipitata dal parcheggio che si trova sopra la strada, in via Caverninga, facendo un salto di due metri e mezzo.

Ad ogni modo, il veicolo incidentato ha comportato qualche disagio al traffico, con le auto che hanno transitato sulla litoranea costrette a percorrerla a senso unico alternato durante le operazioni di rimozione del mezzo e di pulizia della carreggiata, che sono durate quasi un’ora.

[Foto da Eco di Bergamo]

Share This