Il fenomeno delle baby gang non è limitato solo alle grandi città, ma sembra essere arrivato anche in Vallecamonica.

 

Lo dimostra quanto accaduto nelle settimane scorse a Boario Terme dove, nella zona tra Corso Italia e la Provinciale che porta in Valle di Scalve, un gruppo di giovani italiani tra i 16 ed i 18 anni hanno assalito le auto di passaggio con il semplice intento di divertirsi e spaventare le persone a bordo.

Il gruppo, infatti, a notte fonda si appostava in zona: uno di loro si piazzava in mezzo alla strada, costringendo le auto a frenare bruscamente. A quel punto, entra in gioco il resto del gruppo, saltando sul tettuccio, cercando di distruggere i finestrini ed ammaccando la carrozzeria, senza mai rubare denaro o le auto stesse.

Grazie ad un paio di automobilisti che hanno segnalato l’accaduto, i Carabinieri hanno individuato i responsabili, utilizzando anche le telecamere di videosorveglianza posizionate dal Comune. Per loro, è scattato il deferimento alla Procura dei minori.

Share This