La telenovela con protagonisti Mario Balotelli ed il Brescia ha un nuovo episodio. Dopo lo strappo avvenuto nei giorni scorsi per l’ennesima mancata presenza del calciatore agli allenamenti (da lui giustificata con problemi di salute, con tanto di certificato medico pubblicato online) e la decisione di Massimo Cellino, presidente delle Rondinelle, di rescindere il contratto per giusta causa, potrebbe esserci un colpo di scen.

Perché in attesa che il collegio arbitrale che dovrà decidere il da farsi si riunisca (il che prevede anche la nomina di un giudice sia da parte del Brescia che di Balotelli), SuperMario potrebbe chiedere di usufruire del centro sportivo di Torbole Casaglia per tornare ad allenarsi.

Il tutto potrebbe succedere mercoledì prossimo, quando stando al certificato medico, SuperMario sarà possibilitato a riprendere gli allenamenti con il Brescia. E quest’ultimo non potrebbe negarglielo: la situazione vedrebbe quindi calciatore e società ai ferri corti ma costretti alla convivenza fino a quando il collegio non prenderà una decisione.

A quanto pare, il calciatore sarebbe intenzionato a tornare ad allenarsi nonostante gli attriti con Cellino anche per tenersi pronto in vista della ripresa del campionato: farsi vedere attivo servirebbe a trovare qualche altra squadra pronta ad accaparrarselo, cosa già probabile stando ad alcune voci che vedono le brasiliane Botafogo e Flamengo interessate ad averlo in squadra.

Share This