E’ in programma per sabato 19 febbraio il pellegrinaggio organizzato da don Battista Dassa e dal gruppo Camminare è un’arte, in collaborazione con il Csi di Vallecamonica, nei luoghi del Beato Innocenzo.

“Beato…chi cammina con lui” è il titolo della proposta, con partenza sabato prossimo alle 6:30 dalla chiesa di Angone, in direzione del Santuario dell’Annunciata di Piancogno, dove il fratasì visse per 14 anni.

Quest’anno il pellegrinaggio diviene particolarmente significativo nell’anno Innocenziano, nel 60esimo anniversario della beatificazione di Padre Innocenzo da Berzo.

Giovanni Scalvinoni nacque a Niardo il 19 marzo 1844 e proprio il paese della media Valle sarà la tappa finale del cammino, con tappe intermedie a Ossimo, Malegno, Cividate Camuno, Berzo Inferiore. L’oratorio di Breno ospiterà i pellegrini per il pranzo al sacco.

Il gruppo verrà quindi accolto nel pomeriggio presso l’oratorio estivo di Niardo e alle 15:30 ci si sposterà nella parrocchiale, la stessa dove il Beato venne battezzato, a poca distanza dalla sua casa natale, per la messa.

Le iscrizioni vanno presentate entro il 16 febbraio a seguente link: https://forms.gle/ybVHiSqBng3efQH46 L’organizzazione ricorda l’obbligo di Green pass rafforzato.

Share This