La località Saletto di Berzo Demo, l’altra sera, è stata al centro di un caso di sequestro di persona: protagonisti della vicenda un uomo di 44 anni e la madre. La donna, ultrasessantenne, si era recata a casa del figlio, come fa di solito.

Questo, però, ha iniziato ad avanzare nei suoi confronti la richiesta di soldi, minacciandola di non lasciarla andare se non avesse fatto come detto da lui. La madre, capito che non sarebbe riuscita ad uscire dall’abitazione, ha allertato un’amica che, a sua volta, ha chiamato le Forze dell’Ordine.

A Berzo Demo sono così giunti i carabinieri di Pontedilegno, Esine e Breno, che hanno prima cercato di convincere il 44enne a far uscire la madre, invano. Quindi sono riusciti ad entrare in casa e, di fronte alla resistenza dell’uomo, lo hanno bloccato ed arrestato, con l’accusa di tentata estorsione e di sequestro di persona. Il giudice ha convalidato l’arresto, in attesa del processo, e disposto la detenzione in carcere. La donna, invece, sta bene ed è potuta tornare a casa.

Share This