La ricostruzione del rifugio Loa, andato in fiamme la settimana scorsa, sarà uno degli incarichi che il Comune di Berzo Demo affiderà a Centro Padane, società di progettazione costituita dalle Province di Brescia e di Cremona per lavori stradali ed autostradali, al cui capitale l’Amministrazione ha da poco aderito con un importo di 6mila euro.

L’adesione, spiega al Bresciaoggi Giovan Battista Bernardi, sindaco del paese, permette di usufruire dei suoi professionisti per progettazioni in house, ovvero ad affidamento diretto, diminuendo drasticamente i tempi burocratici.

Come detto, tra le prime opere di cui la società si occuperà, ci sarà la ricostruzione del rifugio Loa, ma il Comune pensa anche ai marciapiedi del capoluogo, della frazione Monte ed alla bonifica dell’ex Selca.

L’adesione permette anche di far fronte alla mancanza di personale tecnico: altri Comuni, tra cui quello di Cevo, starebbero pensando di fare lo stesso.

Share This