Modificare in parte il nome di Berzo Inferiore: la proposta, che sta già agitando e dividendo il web, arriva da Walter Bianchi, consigliere comunale di minoranza per il Grande Nord proprio nel paese della Valgrigna. Bianchi, nei giorni scorsi, ha presentato una proposta di mozione con cui si chiede che durante il prossimo Consiglio Comunale si discuta della rimozione dell’aggettivo “Inferiore” dal nome del paese.

Secondo il consigliere, l’aggettivo “rende un senso di inferiorità alla nostra comunità”: Bianchi, per dare forza alla propria richiesta, si appoggia ad alcuni dati, ricordando tra le altre cose che Giovanni Trombini, sindaco del Comune tra il 1960 ed il 1970, aveva proposto il cambio di nome del paese in Berzo San Glisente.

Tra le proposte fatte da Bianchi, quella di far sostituire “Inferiore” con “Val Grigna”, o con un altro aggettivo. Se in Consiglio Comunale la proposta dovesse trovare esito positivo, sarà coinvolta la popolazione. Intanto, però, i residenti di Berzo Inferiore ma i camuni in generale si stanno esprimendo sui social network, tra chi appoggia la proposta e chi invece la critica.

Share This