Una delle prime questioni che Ottavio Bettoni, neo sindaco di Bienno, deve affrontare a pochi giorni dal suo insediamento è legata al vandalismo ed al rispetto dei luoghi pubblici. Domenica pomeriggio proprio Bettoni ha voluto condividere sui social network, tramite le pagine del Comune di Bienno, l’immagine del Parco Dosso dopo il passaggio dei soliti incivili: piatti di plastica, bottiglie di vetro, tovaglioli e lattine per terra e lasciati sui tavoli di legno messi a disposizione per chiunque volesse fermarsi.

Dovrebbe essere sottinteso, però, che una volta finito bisognerebbe ripulire tutto e portarsi via i rifiuti. Cosa che, evidentemente, non è chiara a tutti. “Devo constatare la maleducazione di alcuni e la poca considerazione e rispetto dei luoghi pubblici“, scrive Bettoni, che avverte di essere pronto ad attivare “ogni azione in mio possesso per trovare i responsabili. Non è tollerabile questo comportamento”.

Tra i commenti alle immagini condivise dal Comune, c’è chi chiede maggiori controlli in zona, nota per essere frequentata da malintenzionati, chi propone l’installazione di videocamere di sorveglianza e chi pensa che una recinzione potrebbe risolvere il problema. In realtà, basterebbe solo un po’ di buon senso e di rispetto per il territorio in cui si vive.

Share This