Un uomo di Bergamo di 71 anni è stato soccorso nel primo pomeriggio di giovedì dai tecnici del Soccorso Alpino della stazione di Temù, V Delegazione bresciana, e dal Sagf – Soccorso alpino Guardia di Finanza.

La zona è quella del bivacco Spera, a circa 1800 metri di quota.

Durante una escursione, in fase di discesa, l’uomo è scivolato per una decina di metri e ha battuto la testa contro un masso. È sempre rimasto cosciente.

Sul posto anche l’elisoccorso di Aiut Alpin Dolomites da Bolzano, che ha portato i soccorritori in quota.

Dopo la valutazione medica, l’uomo è stato issato a bordo con il verricello e portato in ospedale. Uno dei tecnici è disceso a valle con l’altra persona, illesa, che era con l’uomo infortunato.

Impegnati in tutto sei tecnici della stazione di Temù e tre militari del Sagf.

Share This