A sentire i primi benefici della campagna vaccinale c’è la Rsa Angelo Maj di Boario che, ad un anno dalla sua chiusura, ha annunciato la riapertura del Centro diurno integrato e delle sue attività a quegli anziani di Darfo e dei Comuni limitrofi che sono stati vaccinati.

Dopo Pasqua, quindi, si potrà tornare ad accedere al centro per riprendere le attività semiresidenziali e favorire la socializzazione degli ospiti. Gli spazi del centro diurno sono stati riorganizzati per poter ospitare dai venticinque posti disponibili a dieci/quindici, il tutto per seguire sempre tutte le norme di sicurezza anti-Covid finora messe in atto.

Nonostante personale ed ospiti delle Rsa siano stati vaccinati, è necessario continuare a tenere alta la guardia ed evitare di dare al virus qualsiasi margine di diffusione all’interno delle strutture che ospitano una tra le categorie più a rischio. Chi fosse interessato può chiamare lo 0364 53 31 61.

Share This