Un’altra amara sconfitta, per il Brescia di Eugenio Corini, alle prese, sabato pomeriggio, con il Bologna che già all’andata gli aveva rifilato un 4-3 ribaltando la situazione iniziale di vittoria delle Rondinelle.

Nella partita di ritorno, il Brescia è andato in vantaggio al 36esimo del primo tempo grazie ad un rigore di Torregrossa, ma il pareggio è arrivato poco dopo, al 43esimo, con una rete di Orsolini. Il vantaggio del Bologna, che ne ha sancito la vittoria, giunge al 44esimo della ripresa con la rete di Bani.

Tre punti per il Bologna, nessuno per il Brescia, che resta in ultima posizione con 15 punti e che non vince dal 14 dicembre scorso. Se domani la Spal contro la Lazio ed il Genoa contro l’Atalanta dovessero vincere o pareggiare, la situazione delle rondinelle peggiorerebbe, rendendo ancora più difficile il tentativo di uscire dalla zona retrocessione.

Un Brescia che, sul fronte calciomercato, nella sessione appena conclusasi ha visto l’ingresso solo di Skrabb e Bjarnason e le uscite di Tremolada e Matri, che hanno rescisso, e di Magnani, che è invece tornato al Sassuolo, da cui era in prestito.

Share This