La messa che ha celebrato i vent’anni dalla visita di Papa Giovanni Paolo II a Borno ha avuto una sorpresa gradita.

 

Monsignor Slawomir Oder, postulatore della causa di canonizzazione e santificazione di Karol Wojtyla, ha infatti regalato alla parrocchia una reliquia del Papa, un ciuffo di capelli. La consegna della reliquia è stata consacrata dal cardinale Giovanni Battista Re, all’interno di una cerimonia celebrata da lui con don Francesco Rezzola, parroco di Borno, don Giuseppe Maffi, ex parroco del paese, e monsignor Oder.

La figura di Wojtyla, ha detto il cardinale Re durante l’omelia, ‘emerge maggiormente per la preghiera alzata in ogni momento a Dio. Questo Santo sapeva pregare in una maniera unica, pregava e si estraniava’. La reliquia donata a Borno si aggiunge al calice che lo stesso Papa regalò alla parrocchia in occasione della sua visita.

Share This