E’ stato inaugurato sabato pomeriggio il parco giochi di via Giardini a Borno i cui lavori, iniziati l’autunno scorso, si sono conclusi poco tempo fa.

 

Un’opera di riqualificazione del parco che l’ha resto ‘inclusivo ed amico dell’ambiente’, così come l’ha definito Matteo Rivadossi, sindaco del paese. Oltre ad essere stati modificati gli accessi, che ora permettono anche a carrozzine e passeggini di entrarvi, il parco è stato dotato di un’altalena che può essere utilizzata anche dai diversamente abili.

Inoltre, sono stati posizionati dei pannelli per la sensibilizzazione dei più piccoli sul rispetto dell’ambiente ed il risparmio idrico, ed una piccola biblioteca, realizzata dagli studenti delle medie e con libri che arrivano anche da privati. Infine, i vecchi alberi sono stati sostituiti da quelli piantati dai genitori dei bambini nati nel 2018.

L’intervento è costato 25mila euro: alla sua realizzazione hanno contribuito anche gli ‘Elfi del sole’, con 900 euro, ricavato dello spettacolo teatrale realizzato proprio per l’occasione. ‘Questo non è che il primo intervento messo in campo’, ha detto Rivadossi, ‘proseguiremo il lavoro anche sugli altri parchi giochi, non appena le risorse a disposizione ce lo consentiranno’.

Share This