Far tornare via Vittorio Veneto ad essere “il centro del paese”, dove poter passeggiare, fermarsi a scambiare due chiacchiere e fare shopping in sicurezza. Con questo obiettivo il Comune di Borno ha annunciato la partenza, prevista nelle prossime settimane, dei lavori di riqualificazione della via già al centro, quest’estate, di una sperimentale chiusura alle auto.

La zona, però, da tempo versa in condizioni precarie, con alcuni rattoppi che negli anni l’hanno resa irregolare. L’obiettivo dei lavori, suddivisi in tre lotti e per un totale di 100mila euro (con delle risorse ancora da reperire sul 2021) non sarà quindi quello di trasformare la via, ma di renderla più ordinata.

In particolare, sarà rifatta la pavimentazione, sostituendo i sampietrini e le lastre, e realizzati varchi di accesso dotati di telecamere che possano monitorare il passaggio delle auto: solo quelle autorizzate potranno entrare nell’area Ztl. Inevitabile che i lavori provocheranno qualche disagio: “chiediamo di pazientare qualche settimana”, dice Matteo Rivadossi, , sindaco di Borno, “per un risultato che poi sarà sotto gli occhi di tutti”.

Share This