E’ una mossa che controcorrente, quella voluta dalla amministrazione comunale di Borno guidata da Matteo Rivadossi, neo sindaco del paese.

 

La Giunta ha infatti comunicato che sono cambiati gli orari dei parcheggi a pagamento: se prima le strisce blu costringevano gli automobilisti a passare dal parchimetro dalle ore 08:00 alle 19:00, senza sosta, ora le fasce a pagamento saranno quelle dalle ore 08:00 alle 12:00 e dalle ore 15:00 alle 20:00, togliendo di fatto la fascia dalle ore 12:00 alle 15:00.

Una mossa che viene fatta per andare incontro ai residenti ed ai numerosi turisti che si preparano ad affollare il paese. ‘In un tempo in cui specie i comuni turistici aumentano le strisce blu e talvolta anche le tariffe’ – spiega Betty Cominotti, vicesindaco di Borno, ‘noi andiamo controcorrente. In giunta abbiamo studiato diverse soluzioni e questa ci è parsa quella che più poteva incontrare le esigenze dei cittadini e dell’amministrazione sempre costretta a fare i conti con una coperta troppo corta’.

I cartelli che indicano la sosta a pagamento in via Gorizia, via Giardini e piazza Caduti stanno quindi per essere modificati con i nuovi orari. ‘L’intento’, chiude la Cominotti, ‘non è né di prevedere nuove strisce blu in altre zone né di aumentare le tariffe di quelle già presenti, anzi la nostra scelta va proprio nella direzione opposta, proprio per mantenere fede alla promessa di essere sempre di più vicino ai cittadini e ai tanti turisti che ci vengono a trovare’.

Share This