L’asta di beneficenza organizzata dal Comune di Borno nel corso delle festività natalizie ha permesso di donare 2.300 euro al Fondo Ospedali e Sanità di Vallecamonica.

All’asta sono andati dei quadri aventi come soggetto gli scorci di Borno dipinti da alcuni artisti spagnoli ospitati sull’Altopiano nel 2019 e successivamente donati al Comune. Le aggiudicazioni si sono tenute il giorno dell’Epifania e con grande soddisfazione il sindaco Matteo Rivadossi ha annunciato che per ogni quadro è stata fatta un’offerta di acquisto.

I rilanci sono stati fatti su una base d’asta di 30 euro. L’intero ricavato verrà devoluto al Fondo per contribuire a finanziare la dotazione del Reparto di Riabilitazione dell’Ospedale di Esine di quattro macchinari per la riabilitazione respiratoria, importantissima non solo per i pazienti Long Covid, in aumento, ma anche per migliorare le condizioni di vita di tutti i pazienti affetti da problematiche respiratorie croniche.

I quadri sono stati consegnati agli acquirenti benefattori, la maggior parte dei quali ha voluto mantenere l’anonimato.

Share This