Viste l’abbondanza di neve e le temperature ancora basse, Borno Ski area proroga fino al 28 marzo l’apertura delle piste agli sci club. Una scelta, quella di aprire agli atleti, che ha permesso all’Altopiano di tenere battute le piste e di accantonare per qualche momento la desolazione dovuta alla mancata ripartenza della stagione sciistica non agonistica. Un inverno che da un lato ha regalato tantissima neve e dall’altra è stato complicato dal punto di vista economico. Frattanto i ristori di cui da tempo si parla non sono ancora arrivati.

Dopo un weekend di gare, Borno Ski area ospiterà ancora gli allenamenti martedì e giovedì, per poi chiudere le piste a tutti. Già sospese da qualche giorno le serate dedicate allo scialpinismo. Resta confermata l’apertura del rifugio, in modalità asporto, nel weekend, e del Barissimo alla partenza degli impianti. Nel frattempo Borno Ski area programmerà gli eventi estivi, sperando che l’emergenza sanitaria rientri e che i vaccini consentano di accogliere i turisti in tutta sicurezza.

Share This