Operai in azione, a Breno, per mettere mano ad una delle vie più frequentate del paese, ovvero via Aldo Moro, al centro di un’opera di restyling voluta dal Comune, che impiegherà poco meno di 400mila euro per sistemare alcune vie centrali del paese.

Tra queste, appunto, anche via Aldo Moro, punto di accesso ed uscita dalle scuole e gli uffici comprensoriali. Qui, in particolare, in questi giorni si sta provvedendo a rimuovere i tigli che affiancano il marciapiede: gli alberi, piantati una decina di anni fa, hanno nel corso del tempo creato disagi e rovinato gli stessi marciapiedi con le loro radici.

Per questo, data anche le cattive condizioni di salute di alcune piante, si è deciso di rimuoverle: i marciapiedi saranno rifatti, così come l’illuminazione, ed al posto dei tigli saranno posizionate piante più piccole e gestibili.

Un’operazione che non ha mancato di dividere in paese, ma che si è resa necessaria non solo in via Aldo Moro, ma anche nella vicina via XXVII Aprile dove, dopo un sopralluogo di un medico forestale, si è deciso di procedere con il taglio degli alberi più malconci.

Share This