Stessa partita, due obbiettivi totalmente differenti: Breno e Desenzano Calvina, che oggi si sfidano alle ore 15:00 al Tassara per la 28esima giornata di Serie D, puntano il primo alla salvezza, il secondo a confermarsi nella zona play-off.

Per il Breno, la fame di punti è tanta: dopo le sconfitte con il Seregno e la Real Calepina gli uomini di Tacchinardi necessitano di vincere per uscire da quella preoccupante posizione in classifica che li vede pericolosamente vicini al Ponte San Pietro, prima squadra della zona play-out.

Per farlo, dovranno affrontare un Desenzano Calvina rinvigorito, che nelle ultime quattro partite ha ottenuto tre vittorie ed un pareggio e con cui, nella gara di andata, i camuni avevano perso 0-1 contestando due rigori a loro favore non accordati.

Quel che è certo è che non sarà una partita facile anche a causa dei numerosi assenti: il portiere Tota, il terzino Sorteni, il centrale Carminati, ma anche Sampietro, Gambaretti e Lordkipanidze. In campo Pelamatti, Triglia, Libertazzi e Melchiori.

Share This