Il Vescovo di Brescia mons. Pierantonio Tremolada ha fatto visita domenica alla zona pastorale II “San Siro”.

Giunto a Breno in mattinata, accompagnato dal parroco di Breno don Mario Bonomi (che è il Vicario Territoriale della zona I – Valle Camonica, Sebino, Franciacorta e Fiume Oglio) era atteso in piazza del Municipio dal sindaco di Breno Sandro Farisoglio, dal presidente della Provincia di Brescia Pierluigi Mottinelli e dal presidente della Comunità montana e del Bim di Vallecamonica Oliviero Valzelli.

Dopo il saluto delle autorità e l’omaggio consegnato al Vescovo dal Comune di Breno (un volume sul castello brenese), il corteo, aperto dalla Banda civica, si è diretto verso il duomo per la solenne celebrazione eucaristica, con la partecipazione della Corale Valgrigna.

Dopo la messa mons. Tremolada ha benedetto il sagrato del duomo di Breno, intitolato a Paolo VI. Il parroco don Mario ha scoperto la targa, affissa sulla facciata dell’edificio che ospita il Centro San Siro, a fianco della parrocchiale e ha affermato: “Anche la parrocchia di Breno partecipa, attraverso questo gesto simbolico, all’evento della canonizzazione di Papa Montini, che frequentò molto da giovane prete e poi da Cardinale la Vallecamonica”

Mons. Pierantonio Tremolada nel corso della sua mattinata brenese ha fatto anche visita negli studi di Radio Voce Camuna. L’occasione è stata colta dal presidente Angelo Farisoglio che, in accordo con il parroco di Breno don Mario Bonomi, ha chiesto al Vescovo di fare una breve tappa nella sede di via Mazzini. Accolto dal presidente, dai direttori e dai collaboratori, il Vescovo ha parlato ai microfoni dell’emittente, che è in Valle da 40 anni, inviando un messaggio agli ascoltatori.

Share This