Anche Alessandro Panteghini, neo sindaco di Breno, si è messo al lavoro, come i suoi numerosi colleghi, subito dopo i risultati elettorali.

 

Il voto di Breno era uno dei più attesi della Valle, anche perché ha sancito la fine dei due mandati di Sandro Farisoglio, di cui Panteghini è stato prima assessore e poi vicesindaco. Proprio Farisoglio si sarebbe ritagliato un posto da assessore esterno e da delegato in Comunità Montana, dove cercherà di conquistare la presidenza.

Restando in Comune, Panteghini sta definendo la sua squadra: Mario Pedersoli dovrebbe essere il nuovo vicesindaco, Luca Vielmi capogruppo, le quote rosa, invece, dovrebbero essere rappresentate da Betta Bontempi ed Annita De Zio. La maggioranza sarà formata anche da Luca Salvetti, Francesco Moscardi, Roberto Caratti, Lucio Vielmi, Elisabetta Bontempi ed Emanuele Ongaro. Giampiero Pezzucchi, sfidante di Panteghini alle urne, siederà ai banchi della minoranza, con Vittorio Dò, Fabrizio Putelli e Gianfranco Domenighini.

Share This