Per chi abita a Breno, il 14 settembre sarà una data importante.

 Alle ore 20:00, infatti, sarà inaugurato il ‘Nuovo Cinema Giardino’, a trent’anni dalla sua chiusura. Un’opera non facile, che ha visto l’amministrazione precedente abbandonare il progetto, ripreso invece dalla Giunta guidata da Sandro Farisoglio.

CinemaBreno5‘E’ un luogo che per chi ha trent’anni è sempre stato visto chiuso ed abbandonato, per chi è meno giovane lo ricorda con tanta nostalgia’, ha raccontato Farisoglio a Radio Voce Camuna. ‘I lavori sono iniziati tempo fa, ma l’amministrazione di allora non ha fatto bene i conti e non è riuscita a finire i lavori. Quando ci siamo trovati a gestire questa pagina amministrativa, abbiamo pensato di trovare un gestore, che è la Cipiesse di Brescia, che gestisce diverse sale cinematografiche nell’hinterland bresciano. Poi abbiamo investito un altro milione di euro per ultimare i lavori, finanziato con i fondi dei Comuni confinanti, quindi non è stato pagato dai brenesi’.

La struttura sarà composta da 372 posti, ‘una sala polivalente, a servizio di Breno, ma anche dell’intera media Valle’. La programmazione è già disponibile sul sito www.cipiesse-bs.it: la sala sarà aperta nei fine settimana, con un prezzo dei biglietti di 5 euro l’interno e 4 euro il ridotto.

‘L’idea di poter uscire per il paese, mangiare una pizza ed andare a vedere un bel film senza dover prendere l’auto potrà essere un modo per vedere Breno diversamente, una nuova opportunità di svago’, aggiunge il sindaco, che ricorda la dedica rivolta ad Ermete Giorgi, a cui sarà intitolata la sala, ‘giornalista, maestro, dal punto di vista della cultura brenese ha dato tanto’.

La serata inaugurale prevede un concerto dell’Orchestra Vivaldi di Vallecamonica, con le migliori colonne sonore. Una serata che, essendo i posti limitati, richiede la necessità di ottenere i biglietti, gratuitamente, presso la segreteria del Comune. Ma tutto il fine settimana sarà possibile accedere al cinema senza pagare, ritirando il  biglietto sempre in segreteria durante gli orari di apertura fino ad esaurimento.

Share This