Festa grande per tutta la serata di mercoledì a Brescia, dove in piazza Repubblica si sono riversati migliaia di tifosi per esultare la vittoria delle rondinelle.

 

Vincendo 1-0 contro l’Ascoli (con un gol di Dessena al 36esimo del primo tempo), e soprattutto grazie al pareggio del Palermo contro lo Spezia, la Seria A è cosa certa. Rigamonti travolto dalla festa, e tutta la città esplosa per la gioia, in una serata che celebra il ritorno del Brescia in Seria A dopo otto anni.

Una festa che ha travolto davvero tutti, anche la Diocesi di Brescia che, tramite il via libera del vescovo Tremolada, ha fatto suonare alle ore 21:00 le campane del Duomo per celebrare la vittoria della squadra. Sui social sono arrivati i complimenti anche da Matteo Salvini, Ministro dell’Interno, e da Mario Balotelli, ma ad animare la serata sono stati soprattutto i tifosi.

Non solo la città ha vissuto la loro gioia, ma anche la provincia e la Vallecamonica, con gruppi che si sono ritrovati nei locali per seguire insieme la partita ed esultare al fischio finale. Un’esultanza che è arrivata, a Pisogne, a far esplodere anche i fuochi d’artificio in piazza, come potete vedere nel video pubblicato nella nostra pagina Facebook.

[Foto da pagina ufficiale Facebook del Brescia calcio]

Share This