Finisce con un pareggio all’ultimo minuto la partita che ha visto il Brescia di Diego Lopez ospitare, sabato pomeriggio, il Venezia. Dopo essere andate in vantaggio al 13’ del primo tempo grazie a Bisoli, le Rondinelle sono state raggiunte dagli avversari al 33’, con una rete di Forte.

E’ proprio quest’ultimo, al 10’ del secondo tempo, a far andare in vantaggio il Venezia, che si convince di aver portato a casa la partita. Joronen riesce ad evitare un ulteriore distacco ma la sorpresa è al 95’, quando Papetti, su punizione, riesce ad ottenere il gol del pareggio.

“Sapevamo che non era una partita semplice, ma siamo stati bravi a non mollare fino alla fine ed a crederci”, ha commentato a fine partita Lopez, “volevamo vincere, però credo che sia un pareggio diverso da quello contro l’Entella anche perché abbiamo creato molto. Torregrossa e Bjarnason si sono disimpegnati bene, mentre per Ragusa ci sarà sicuramente spazio più avanti: un allenatore alle volte deve fare delle scelte. C’è da lavorare e giocare la palla più rapidamente”. Il prossimo appuntamento del Brescia, ora decimo in classifica con sette punti, sarà sabato prossimo alle ore 14:00, quando ospiterà il Frosinone.

Share This