Sono in corso indagini da parte dei carabinieri del Nucleo radiomobile di Breno per stabilire le cause dell’incendio di due escavatori della Edil Bonomelli.

 

I due mezzi sono stati trovati completamente distrutti dalle fiamme nella zona del torrente Tredenus, al confine tra Cimbergo e Paspardo, dove la ditta sta lavorando per la realizzazione di una centralina idroelettrica.

L’incendio risalirebbe ad alcuni giorni fa e l’impresa Bonomelli di Valle di Saviore ha subito presentato denuncia ai carabinieri, che hanno avviato l’inchiesta per chiarire la dinamica e risalire agli autori del gesto doloso.

Share This