Deve rispondere di aggressione e resistenza a pubblico ufficiale l’uomo di 39 anni fermato mercoledì pomeriggio in un bar di Piazza Giovanni Paolo II a Borno. L’uomo, in preda ai fumi dell’alcol, aveva iniziato ad infastidire i clienti del bar ed i passanti, che hanno subito allertato le Forze dell’Ordine.

Giunti sul posto, i carabinieri del Nucelo Radiomobile di Breno hanno dovuto calmare il 39enne che, dopo aver provato ad aggredirli fisicamente, ha anche danneggiato la loro auto con calci e pugni. L’uomo, una volta fermato, è stato portato al carcere di Canton Mombello dove ha trascorso la notte, in attesa del processo per direttissima.

Share This