La delegazione provinciale della Lega Nazionale Dilettanti ha deciso: i campionati bresciani resteranno fermi fino al 14 gennaio. E’ stata quindi seguita la linea già tracciata a livello regionale, che aveva optato poco più di una settimana fa per lo slittamento delle prime due giornate di ritorno di Seconda Categoria, previste per il 9 ed il 16 di gennaio.

Gare che, a Brescia, saranno recuperate in coda al Campionato: la Seconda Categoria ripartirà quindi il 23 gennaio con la terza giornata ed andrà in campo anche il 10 e 16 aprile. La Terza Categoria inizierà anch’essa il 23 gennaio, ma con la seconda giornata; i gironi A e C recupereranno il 3 aprile, mentre il B il 16 aprile.

Il 16 gennaio, però, i campi non saranno del tutto vuoti: per ora, infatti, sono state confermate le tre gare di Seconda categoria non ancora disputate, due delle quali riguardano la Vallecamonica. Quel giorno il Bienno recupererà la gara contro il Castelmella, sospesa a novembre per un infortunio dell’arbitro (si ripartirà dal risultato di 0-2), e si giocherà Nuova Camunia-Paitone.

Share This