Iniziando dalla Serie D si registra la sconfitta del Breno sul campo del Fanfulla. Una disfatta: 3-0 per i padroni di casa, con reti di De Carli e Cirigliano, oltre al rigore, al 93′, di Mangiarotti. I lodigiani sono stati scaltri e cinici, come racconta l’Us Breno nel report con il tabellino della partita. Il Breno ha giocato bene e ha cercato più volte di segnare, forse distratto nella fase difensiva.

In Eccellenza il Darfo si fa battere dall’Offanenghese 2-1 con doppietta di Doria già nel primo tempo. Per i neroverdi è Ferrari a segnare.

Per la Prima categoria sfida accesa tra Cellatica e Piancamuno: 3-3 il risultato finale: Andreoli al 15′, al quale risponde subito Bassi, poi il rigore al 42′ di Manzoni, il pareggio di Prandini al 52′. Marelli segna il terzo gol, ma Tosi al 90′ raggiunge i padroni di casa. La Virtus Lovere vince 0-1 a Zogno, con rete di Morstabilini.

In Seconda categoria nulla di fatto tra Nuova Camunia e Pianico. La squadra dell’alta Valle ha giocato nel ricordo di Giacomo Gregorini, storico fondatore dell’US Vezza e collaboratore della Nuova Camunia, spentosi all’età di 72 anni. L’Orsa Iseo vince a Passirano, con il gol di Corradi a pochi minuti dal fischio d’inizio. Di Boggian e Cominelli le reti che hanno determinato il pareggio tra Real Borgosatollo ed Eden Esine.

Share This