Il nuovo anno porta in dote al Breno un nuovo volto, quello di Daniele Brancato, centrale classe 1994, capace di giocare sia a centrocampo che in mezzo alla difesa. Dopo essere cresciuto nel settore giovanile della Juventus, Brancato ha dato il via alla sua carriera in Serie D nel 2012 con la Sanbonifacese, per poi passare al Chieri ed all’Altovicentino, al Borgosesia, al Bra ed infine, nella stagione corrente, al Ciliverghe.

Mario Tacchinardi, tecnico granata, lo ha individuato come possibile soluzione alla situazione di emergenza che si è creata nella squadra dopo l’infortunio di Rossi, di cui dovrebbe andare a prendere il posto come difensore centrale. Brancato, nonostante non giochi una partita ufficiale da tre mesi, potrebbe scendere in campo già mercoledì prossimo, quando il Breno affronterà, in casa, il Real Calepina. Intanto, la società camuna starebbe cercando un altro innesto, che potrebbe essere un difensore o un centrocampista.

Share This