Prima giornata di campionato per la Serie D, ma primi tre punti della stagione finiscono al Crema, che batte il Darfo 1-0 e si rivela più cinico e concreto dei neroverdi.

 

Le altre squadre camune sono invece impegnate con le sfide di Coppa.

 

In Eccellenza, per la Coppa Italia, vince in extremis il Breno, che riesce a battere il Saronno al 50’ del secondo tempo con l’unica rete di Carrara.

L’Unitas Coccaglio batte 1-0 il Basiano Masate, portandosi, momentaneamente, al vertice del girone preliminare di Coppa Italia di Promozione. A decidere la qualificazione ai sedicesimi sarà ora il derby infrasettimanale con il Bienno: al Coccaglio basterà un pari per accedere al turno successivo.

In prima categoria Pian Camuno-Virtus Lovere finisce 0-2.

La classifica vede prima la Virtus Lovere con 4 punti; Sellero Novelle  (1 punto ) e Pian Camuno (zero punti) decideranno la loro sorte nel prossimo turno , giovedì 7 a Pian Camuno.

In Seconda, il Cividate Camuno espugna il campo della Padernese ma il 2-0 finale ottenuto in terra franciacortina non basta ai rossoneri di Dario Leandri per tenere vive le proprie speranze di qualificazione in Coppa Lombardia. Il prossimo turno, giovedì sera, li vedrà sul campo del Solleone.

Share This