La prima domenica di gare con l’ora legale in vigore (e quindi fischio d’inizio alle ore 15:30) porta un’importante notizia: in Eccellenza, il Lumezzane conquista in anticipo la promozione in Serie D. La festa è avvenuta allo stadio di Darfo, a termine con la partita contro i neroverdi: gli uomini di Sana hanno saputo tenere testa ai primi in classifica, andando in vantaggio al 30esimo del primo tempo con Spampatti, ma finendo poi con un pareggio. Per il Darfo, comunque, un punto prezioso. In Prima Categoria, il Pian Camuno soccombe contro il Castrezzato, scivolando in decima posizione, ad un solo punto dalla zona play-out.

In Seconda Categoria, la prestazione migliore è quella del Bienno, che rifila quattro reti al San Zeno Naviglio (che di gol ne segna solo uno), mantenendo così il secondo posto, a quattro punti di distacco dal Gussago, primo in classifica; la Nuova Camunia si accontenta di un pareggio 1-1 contro il Botticino, mentre l’Eden Esine soccombe davanti al poker del Castelmella.

A proposito di poker, l’Orsa Iseo ne fa un altro, questa volta ai danni del Gorlago, mantenendo la prima posizione e quattro punti di distanza dall’Oratorio San Michele. Infine, in Terza Categoria finisce 0-0 tra Artogne e Capriolo, con i camuni terzultimi con 13 punti.

SERIE D

Breno-Desenzano Calvina 0-0 (giocata sabato, Breno ottavo, con 42 punti)

ECCELLENZA

Darfo-Lumezzane 1-1 (Darfo ottavo, con 34 punti; Lumezzane promosso in Serie D)

PRIMA CATEGORIA

Pian Camuno-Castrezzato 0-1 (decimo in classifica, con 21 punti)

SECONDA CATEGORIA

Bienno-San Zeno Naviglio 4-1 (secondo in classifica, con 43 punti)

Nuova Camunia-Botticino 1-1 (ultimo in classifica, con otto punti)

Eden Esine-Castelmella 0-4 (quinto in classifica, con 34 punti)

Gorlago-Orsa Iseo 0-4 (primo in classifica, con 44 punti)

TERZA CATEGORIA

Artogne-Capriolo 0-0 (terzultimo, con 13 punti)

Share This