Prosegue anche oggi l’ondata di caldo che da qualche giorno ha fatto salire i livelli delle temperature sopra la media stagionale.

 

Brescia continua ad essere tra le città da bollino rosso, con i valori di ozono che per il terzo giorno consecutivo hanno superato i livelli di soglia, arrivando a 228 microgrammi. Da segnalare, nella Bassa, cinque ragazzini dagli otto ai tredici anni portati al Pronto Soccorso di Brescia ed all’ospedale di Isorella per un principio di isolamento mentre si trovavano al Grest.

Resta attivo, inoltre, il numero verde dell’Ats di Brescia, l’800 99 59 88, gestito dall’Auser ed in funzione 24 ore su 24 per ricevere assistenza su come affrontare l’emergenza caldo. Un’emergenza che proseguirà anche domani, con temperature in lieve calo, ma comunque intorno ai 35 gradi.

Share This