Come abbia fatto a passare, resta un mistero.

 

Di certo il camionista romeno rimasto incastrato in via Darso, tra le frazioni di Doverio e Galleno di Corteno Golgi, si è fidato ciecamente del navigatore statellitare.

L’autotrasportatore, proveniente dalla Valtellina e diretto verso la Vallecamonica, si è reso conto di non poter proseguire soltanto quando è rimasto imbottigliato senza possibilità di fare manovra.

Era ancora buio quando è successo. L’uomo ha aspettato le prime luci del mattino ed è sceso in paese a chiedere aiuto.

Una squadra dei vigili del fuoco di Vezza d’Oglio, allertata poco dopo le 8, è giunta in via Darso con due mezzi per rimuovere il camion e riportarlo sulla statale 39. Le operazioni sono durate alcune ore.

Share This