Dopo il cammino notturno da Bienno a Lovere sulle tracce di Santa Chiara, svoltosi tra il 10 e l’11 agosto, il gruppo Camminare è un’arte non si ferma: mercoledì 18 è in programma la camminata da Ponte di Legno al Corno d’Aola per ricordare un testimone di fede cristiana, il “Ribelle per amore” e Beato Teresio Olivelli.

Il pellegrinaggio, nel ricordo della salita al Monte Salimmo del partigiano, prevede il ritrovo alle 7:00 nel parcheggio degli impianti di risalita a Ponte di Legno per dirigersi verso il Rifugio Petit Pierre al Corno d’Aola tra preghiere e riflessioni proposte da don Battista Dassa, che all’arrivo in quota celebrerà la messa. Le iscrizioni sono obbligatorie entro domenica 15 agosto compilando il modulo online. Per chi lo desidera è previsto il pernottamento, il giorno precedente il pellegrinaggio, presso la struttura messa a disposizione dall’oratorio di Ponte di Legno. Si raccomanda un abbigliamento consono al percorso in alta montagna.

La figura di Teresio Olivelli è particolarmente cara al gruppo di pellegrini e sarà ricordata anche dal 14 al 17 ottobre, con un cammino a piedi da Bellagio, città natale del Beato, fino a Vigevano, dove venne proclamato Beato nel 2017.

Share This