Il Centro CaMon cerca otto giovani fra i 18 e i 30 anni, residenti o domiciliati in Vallecamonica, che partecipino ai laboratori organizzati con gli artigiani dell’alta Valle per affiancare l’artista Stefano Boccalini nella realizzazione della sua opera “La ragione nelle mani”, selezionata tra i vincitori dell’ottava edizione del bando ministeriale Italian Council.

L’iniziativa vuole favorire l’avvicinamento dei giovani alle lavorazioni artigianali della tradizione camuna come: tessitura dei pezzotti, ricamo a punto intaglio, intreccio del legno, intaglio del legno…

Il bando, che è online, scade il 31 agosto e chi verrà selezionato sarà impegnato da lunedì 7 a venerdì 11 settembre e da lunedì 14 a venerdì 18 settembre. I laboratori si terranno presso le sedi degli artigiani a Monno e a Temù, gestiti direttamente dall’artigiano, in collaborazione con l’artista Boccalini.

Share This