C’era anche una studentessa del Liceo Golgi di Breno nella rappresentativa dell’Italia che ha vinto la medaglia d’oro ai campionati matematici del Mediterraneo.

 

Si tratta di Sabrina Botticchio, a Roma dal 18 al 21 luglio per la quinta edizione del Mediterranean Youth Mathematical Championship (MYMC).

Hanno partecipato 17 squadre provenienti dai paesi del mediterraneo tra cui Francia, Italia e Spagna. La competizione è stata organizzata da vari enti tra cui il MIUR e l’UMI (Unione Matematica Italiana).

Quest’anno l’iniziativa ha avuto il patrocinio della “Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO”, visto l’elevato valore didattico e culturale dell’iniziativa.

La squadra italiana, accompagnata e rappresentata dal prof. Mazza Lorenzo, docente di Matematica presso il Liceo Scientifico “Avogadro” di Roma, era composta da: Alberto L’Episcopo del “Galileo Galilei” di Catania, Andrea Pitrone del “Giovanni Spano” di Sassari, Giorgia Benassi del “Marconi” di Carrara e, appunto, dalla camuna Sabrina Botticchio del “Golgi” di Breno.

I quattro hanno ottenuto il primo posto assoluto a 36,5 punti, di poco sopra la Francia, a 36 punti. Medaglia d’oro per l’Italia e grande soddisfazione per tutti i ragazzi della squadra, premiati la mattina del 20 luglio presso la sede del MIUR di Viale Trastevere.

Share This