Tra i nuovi casi di positività al Coronavirus in Vallecamonica, nei giorni scorsi è stato confermato che anche don Fausto Murachelli, parroco di Capo di Ponte, è risultato essere affetto dal Covid-19. Il parroco, 78 anni compiuti venerdì scorso, non mostra alcun sintomo ed ora si trova in isolamento nella sua abitazione.

Don Fausto, che fino a domenica ha celebrato regolarmente le Messe in paese, si era sottoposto alla campagna di controllo messa in atto dalla Casa di riposo Fratelli Bona, di cui è presidente: all’interno della struttura nessun altro è al momento risultato essere positivo al tampone. Oltre a lui, in isolamento anche il sagrista e don Giovanni Battista Turetti, 81 anni. In queste ore il don sta organizzando le celebrazioni per il 1° ed il 2 novembre.

Sempre Capo di Ponte, tra la settimana scorsa e quella in corso, è stata interessata da quattro casi di positività in altrettante classi delle scuole medie, che sono subito state messe in quarantena e per cui è stata avviata la didattica a distanza. Ad inizio ottobre, invece, in quarantena ci erano finiti i carabinieri della caserma del Comune, dopo la positività di uno di loro.

Share This