I carabinieri della Compagnia di Breno nel fine settimana hanno messo in atto un servizio di prevenzione e controllo in alcuni punti della statale 42 del Tonale.

 

Nel mirino soprattutto la condotta alquanto pericolosa e imprudente dei conducenti dei pulmini degli sci club, che trasportano i loro atleti sulle piste di sci per prendere parte a una gara oppure per un semplice allenamento. Due pattuglie domenica dalle 7 alle 10 ( e nel pomeriggio al momento del rientro), hanno presidiato le gallerie tra Capo di Ponte e Sellero, il lungo rettilineo e il bivio di Lava a Malonno e la zona dei tornanti di Iscla, in territorio di Monno: luoghi nei quali le infrazioni avvengono più frequentemente. Il bilancio dell’operazione ha evidenziato dieci contravvenzioni contestate per violazioni commesse nei tunnel e nove patenti ritirate uno a un massimo di tre mesi per sorpassi effettuati in vicinanza di intersezioni. Oltre cento i punti complessivamente decurtati.

Share This