Il lavoro di dismissione o interramento delle linee elettriche che, in numerosi paesi camuni, continuano a rovinare il panorama e la vista delle nostre montagne, si prepara ad un nuovo importante passo. Nei mesi scorsi, infatti, Terna ha deciso di procedere con l’eliminazione o l’interramento delle linee ad alta tensione da Cedegolo fino a Pian Camuno.

Tra i trenta ed i quaranta milioni di euro il costo dell’intervento, per cui sarà chiamata a gestirlo la Comunità Montana per conto dei quindici Comuni coinvolti. Tra questi, a beneficiarne maggiormente saranno Esine e Breno

Nel primo saranno eliminate ed interrate tre linee (riducendo il rischio di blackout nel caso di maltempo), nel secondo, invece, saranno interrate due linee che dalla zona nord fino alla collina del Cerreto passano per l’area del Villaggio Pedersoli. I tempi non saranno brevi, ma la soddisfazione per l’attenzione verso l’ambiente ed il paesaggio camuno è tanta.

Share This