Mercoledì pomeriggio i lavori di ripristino del tratto ferroviario tra Cedegolo ed Edolo (ora servito da autobus sostitutivi) hanno subìto una netta accelerazione. La carrozza che da inizio dicembre si trovava incastrata dentro una galleria, a causa del deragliamento per la caduta di due massi, è stata finalmente rimossa.

Se ad inizio settimana era toccato ai due sassi, che sono stati frantumati e spostati, è poi toccato alla carrozza: tramite dei convogli tecnici, il mezzo è stato spostato a passo d’uomo fino alla stazione di Malonno, dove si trova un’area di stoccaggio. Giovedì, invece, dopo la rimozione del cantiere, è stata trasportata ad Iseo. Operazioni, queste, che sono state autorizzate dal magistrato, dal momento che sull’episodio è stato aperto un fascicolo.

Ora si punta al ripristino della linea: nei prossimi giorni cominceranno i lavori di sostituzione del binario danneggiato. I tempi non sono ancora stabiliti, ma ovviamente si spera che l’intervento possa concludersi il prima possibile, magari prima della ripresa dell’anno scolastico, per facilitare lo spostamento degli studenti.

Share This