Ritrovarsi con la propria auto sfregiata in un parcheggio pubblico: l’episodio è accaduto ad un’anziana signora nei giorni scorsi che, dopo aver lasciato il proprio mezzo in uno dei posti pubblici di Piazza Prudenzini a Cerveno, se l’è ritrovato rigato e con tanto di messaggio minaccioso, affinché non parcheggi più in quel punto.

La donna, invece che farsi intimorire, si è recata in Comune per denunciare il fatto. Da Marzia Romano, sindaco del paese, è subito giunto un commento di sdegno: non è la prima volta, però, che un episodio simile succede nella stessa piazza.

Romano definisce quanto accaduto “triste e miserabile”, invitando l’autore del gesto a farsi vedere per un “confronto civile e serio”. Nel frattempo, però, l’anziana signora si è ritrovata a cambiare posto auto, lasciandola nel parcheggio più scomodo per lei, che aveva scelto un posto più vicino a casa sua, da raggiungere con meno fatica.

Share This