Un altro episodio di sospetto avvelenamento di animali.

 

Sarebbe accaduto a Cerveno dove, in via Al Ponte, nei giorni scorsi è stato trovato un gatto senza vita, la cui morte sarebbe stata causata da bocconi avvelenati lasciati appositamente in strada. Sulla vicenda indaga la Polizia locale, mentre il Comune invita all’attenzione tutti gli abitanti, chiedendo di segnalare la presenza sospetta di ulteriori bocconi in paese. L’Ats della Montagna, inoltre, ricorda il pericolo di questi bocconi anche per i bambini, e che il loro utilizzo è vietato e punibile per legge.

Share This