A Cerveno è in corso una ricerca relativa alla coltivazione dei cereali e all’utilizzo degli antichi mulini e dei forni domestici.

Il progetto è stato avviato dall’Ecomuseo Concarena Montagna di Luce e ha già ottenuto i fondi necessari dalla Regione.

In particolare si raccoglieranno, attraverso registrazioni o videointerviste, le testimonianze degli anziani del posto, avendo cura di riprendere anche l’esterno delle abitazioni degli intervistati e di fotografare e selezionare luoghi e persone.

Alla fine del lavoro di raccolta dei racconti sarà stampato un libro, che permetterà di conservare la storia di Cerveno e di trasmetterla alle future generazioni.

Nel frattempo si prova a dar seguito a una tradizione, quella del “Mulinèr”, attraverso un corso che rientra nel progetto finanziato dalla Regione.

Si stratta del corso base di molitura, che si terrà al Mulì de Mès di Cerveno tra la fine di settembre e l’inizio di ottobre.

Rivolto a chi desidera cimentarsi nell’arte antica dei mulini e delle macine a pietra, il corso intende formare figure di mugnai, trasmettendo la conoscenza del mulino e delle sue caratteristiche, quindi le tecniche di macinazione e le tipologie di granaglie. Ci si può iscrivere entro il 21 settembre al numero 3274647200.

Share This