Nonostante sia stata completata già da qualche tempo, la rotonda del Badetto di Ceto deve ancora essere inaugurata.

 

Sistemato l’arrendo urbano, il Comune ha deciso che oggi alle ore 11:00 l’opera sarà presentata ai residenti: 300mila gli euro elargiti da Comune di Ceto e Cerveno, Provincia, Comunità Montana e Regione, per una rotonda che fa proprio del suo aspetto una delle caratteristiche più evidenti.

Grazie ad un finanziamento della Riva Acciai di 25mila euro, infatti, lo studio Aiace di Milano, in collaborazione con Massimo Taramelli, artista del ferro, ha ideato delle strutture, chiamate ‘Pitoto-Joie’, posizionate all’interno della rotonda, al centro di cui si trova l’immancabile rosa camuna.

‘Possiamo affermare con tanto orgoglio che Il Badetto, in questi anni, ha cambiato volto’, ha detto Marina Lanzetti, sindaco di Ceto, ‘migliorando l’aspetto visivo e la sicurezza dell’intera zona, lasciando definitivamente alle spalle i problemi che lo hanno afflitto per anni, quali la strozzatura in prossimità della stazione ferroviaria e i pericoli durante l’attraversamento della ex strada statale’.

Share This